25 Giu, 2018 @ 21:34

Durante la settimana di ferragosto mi sono divertita a raccontarvi delle strane presenze che ci sono in Irlanda.

Di questi due castelli vi avevo giá raccontato ma ho trovato nuove ed interessanti storie legate al paranormale.

Pronti a tuffarvi nuovamente in un’esperienza che vi fará gelare il sangue nelle vene?

Leslie Castle

irlanda

Nell’articolo l’irlanda del mistero parte III vi avevo giá raccontato dei fantasmi che la abitano ma sono venuta a conoscenza di un anedotto.

Nel castello di Leslie é possibile soggiornare e ben 3 coppie di ospiti con nessun legame fra di loro hanno raccontato di una strana attivitá poltergeist.

Come prima cosa si dice che i campanelli inizino a suonare improvvisamente e che nella sala rossa si svolge la maggior attivitá paranormale.

Ad una coppia apparve un uomo vestito da soldato che era impegnato a frugare tra gli oggetti personali della coppia.

Alla seconda coppia di visitatori, lo stesso uomo identificato poi come Norman Leslie, gli fece cenno di fare silenzio indicandolo col dito sul naso, mentre all’ultima coppia il soldato si manifestó con dei documenti sottobraccio e con una ferita alla tempia da arma da fuoco.

Si pensa secondo l’attuale proprietaria del Leslie Castle che i documenti contenuti nel faldone che portava con se siano serviti a salvare il castello da mani estranee.


siti internet


Leap Castle

lavoro dublino

Di lui vi avevo parlato in l’Irlanda del mistero parte I e anche su di esso ci sono novitá.

Nel 1659 , il castello passò per matrimonio nella proprietà della famiglia Darby.

Sua moglie Mildred Darby scrittrice di romanzi gotici era interessata al soprannaturale e tenne delle sedute nel castello.

Lady Darby inizió ad interagire con le presenze non umane presenti nel castello e questo portó gli abitanti della zona a credere che il male fosse nascosto proprio tra quelle mura.

Mildred con l’ausilio della magia nera evocó uno spirito chiamato elementale, un essere antico legato al paganesimo e da allora dimora nel castello.

Proprio come capitato a Yeats, ebbe una visione accompagnata da un odore di carne putrefatta.

Durante uno dei tanti restauri a cui é stato soggetto il castello é stata trovata un’oubliette ovvero una prigione alla quale si arrivava attraverso una botola nel pavimento.

Se i detenuti erano fortunati morivano in seguito alla caduta altrimenti dopo un lungo calvario di stenti.

In questa prigione del castello di Leap sono state rinvenute un grande quantitativo di ossa umane e i visitatori dicono di aver sentito lamenti e pianti tra le mura.

Gli abitanti della zona giurano di vedere di notte delle luci aggirarsi tra i corridoi vuoti del castello abbandonato dai vivi.

Stanno stretti sotto ai letti sette spettri a denti stretti.  Stephen King.

 

Emma.

Seguici anche su Facebook e Instagram!

Tags: , , , ,

Related Article

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Rifiuto Centro privacy IMPOSTAZIONI DELLA PRIVACY