24 Mag, 2018 @ 11:39

Ritornano i folletti d’Irlanda per la seconda ed ultima parte dell’articolo.

Leanhaun Shee

folletti-irlandesi

Bellissimo spirito femminile che vaga in cerca dell’amore di un uomo. Chi cede alle sue effusioni diventa suo schiavo, se respinta è lei a diventare schiava del suo amore. I suoi amanti muoiono lentamente dato che si nutre della loro linfa vitale.

Lunantishee

Queste creature sono una tribù del Piccolo Popolo e proteggono i pruneti, alberi magici per le popolazioni celtiche. Il loro compito è quello di non permettere che anche un solo ramo di questi alberi venga tagliato il giorno dell’11 Maggio o dell’11 Novembre.

Chiunque tagli un ramo di un pruno in uno di questi giorni attirerà su di sè una buona dose di sfortuna.

Lurikeen

Simile al Cluricauno è una piccolissima creatura errante in cerca del paradiso perduto, legata alla povertà e perdite.

Secondo altri è un discendente degli antichi bardi che nella notte dei tempi girovagavano tra le brughiere cantando e ballando.

Far Gorta

In irlandese il suo nome significa uomo della fame. Gracile Folletto  figura pallida ed emaciata attraversa la terra nel tempo della carestia che chiede l’elemosina nelle campagne e porta fortuna a chi è generoso con lui.

È così debole e sottile che può solamente sollevare la sua tazza di elemosina e ha pochi vestiti per coprisi anche in inverno. Solo il compiaciuto e l’egoista si allontana da lui disgustato.

Gancanagh o Ganconer

folletti-irlandesi

Che significa amore parlante, é un Folletto simile al Leprecauno, ma, a differenza di quest’ultimo, è uno scansafatiche. Abita in sperdute vallate solitarie, ha sempre una pipa in bocca e trascorre la maggior parte del tempo a fare l’amore con le pastorelle e le mungitrici.

Sheoques

Folletti che infestano i cespugli di biancospino e le piante rampicanti delle vecchie fortezze irlandesi. Sono generalmente spiriti benevoli, ma hanno una pessima abitudine: rapiscono i bambini e lasciano al loro posto un Folletto decrepito vecchio di mille anni.

Voghee Lyno

Alto trenta centimetri, è carino d’aspetto e quasi completamente calvo, ha il corpo asciutto con una piccola pancetta. Si nutre di carne, birra e alcool in genere. Passeggia ubriaco lungo le strade sempre in compagnia ed il suo aspetto è comunque sempre molto curato. Esegue incisioni sulla roccia e sa scrivere. Passa le giornate a chiedere in prestito pignatte d’oro ad altri Folletti, per poi non restituirle, e a fuggire dai derubati. Si nasconde in anfratti di roccia. Ama leggere i libri smarriti dall’uomo mentre mangia carne e beve birra. È il nemico giurato del Dukko.

Spriggan 

Irlanda

Tetri, brutti e dall’aspetto grottesco, sono piccoli ma riescono a gonfiarsi moltissimo, sono i guardiani dei tesori delle colline. Sono malefici provocano trombe d’aria e distruggono i raccolti.

Sostituti 

Il più grande desiderio del Piccolo Popolo è quello di possedere e allevare un bambino. Soprattutto gli Spriggan spesso scambiano i loro neonati (brutti e deformi) con i bei figli degli umani. I sostituti sono vegetariani ma non disdegnano il latte materno. Si affezionano molto ai genitori umani adottivi. Sono silenziosi e inclini alla meditazione. Amano la compagnia delle ragazzine, di cui sono grandi amici, ma poi le ragazze crescono e preferiscono ragazzi normali.

Emma.

Seguici anche su Facebook Instagram!

Tags: , ,

Related Article

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Rifiuto Centro privacy IMPOSTAZIONI DELLA PRIVACY