25 Giu, 2018 @ 21:42

Conosciuta col nome di Oileán Thoraigh si trova a circa 14 km dalle coste del Donegal con poco piú di un centinaio di persone che la abitano.

A rendere unica quest’isola immersa nella storia, nella mitologia e nel folklore sono lo spirito indomabile del suo popolo o la loro ricca eredità culturale, Tory rientra nelle aree Gaeltacht  ovvero dove si parla ancora correntemente la lingua gaelica, anche la musica, la danza e le storie sono espressioni viventi di questa antica cultura.

L’isola é raggiungibile con un servizio traghetti che parte sia da Magheroarty che da Bunbeg, il viaggio dura circa 40 minuti ma non é possibile traghettare l’auto.

tory-island-irlanda-on-the-road

Secondo il libro di storia apocrifa irlandese, Lebor Gabála Érenn, Toraigh era la sede della torre di Conand, roccaforte delle popolazioni fomoriane.

Il re Fomoriano, Balor dall’occhio diabolico visse lí, dove avrebbe imprigionato Ethlinn in una torre costruita sopra Tor Mór, il punto più alto dell’isola, circondati da scogliere di 90 metri quando si guarda attraverso l’Atlantico selvaggio e ruggente.

L’isola è costituita da stupefacenti scogliere di granito che si gettano nell’Atlantico, sono presenti tre piccoli laghi, uno dei quali è una salina, Loch O’Dheas che è anche una delle poche lagune naturali in Irlanda.

L’altro lago a questa estremità dell’isola è un lago d’acqua dolce, Loch O Thuaidh e infine

Loch O Thoir con una varietá di flora e di fauna.

I luoghi d’interesse presenti sull’isola sono un faro situato all’estremità ovest dell’isola, un antico monastero fondato da Saint Columba con il suo campanile, un Cloigtheach la più grande struttura che é sopravvissuta alla distruzione del monastero è stata costruita nel 6°o 7° secolo, dopo i danni subiti a causa di un fulmine alla fine del XVIII secolo, la campana é andata perduta.

La pietra Wishing, una roccia a picco sul lato opposto della scogliera a nord di Fort Balor, tradizionalmente un desiderio è concesso a chiunque sia abbastanza sciocco da salirci o che riesca a lanciare tre pietre su di esso.

La croce Tau a forma di T, si crede risalga al XII secolo, é una delle sole due croci Tau presenti in Irlanda, l’altra si trova nella Contea di Clare, intagliata da una sola lastra di ardesia, i pescatori dell’isola pregano qui prima di andare in mare.


Irlanda Offerte 2018


Questa croce suggerisce i primi collegamenti marittimi con i cristiani copti dell’Egitto.

Móirsheisear che si traduce come il grande numero sei, che è una vecchia parola irlandese per dire sette rappresenta il sito di sepoltura di sette persone che sono annegate quando la loro barca è stata distrutta.

C’era una sola donna tra i sette e fu seppellita accanto agli uomini, tuttavia, al mattino il corpo della donna è stato trovato in cima alla tomba, per cui è stata risepolta in una tomba separata, questa storia è la spiegazione per il piccolo recinto vicino alla cappella.

Si ritiene che l’argilla prelevata sotto la tomba della donna ha il potere di tenere libere le navi e le barche da ratti a patto che l’argilla venga raccolta solo dal più vecchio membro della famiglia Duggan che vive su Tory.

Secondo una leggenda locale, un uomo chiamato Mac Gorra incontrò Colmcille una domenica dopo che aveva pescato, Saint Columba gli chiese se aveva qualche pesce e Mac Gorra mentì dicendogli che non ne aveva preso nessuno.

Colmcille lo trasformò immediatamente in pietra e lì rimane per sempre con la sua borsa di pesce sulla schiena.

Viaggio in irlanda on the road

La caratteristica dell’isola é la presenza di un re, “King of Tory” o “Rí Thoraí” che pur non avendo alcun potere viene eletto localmente dagli abitanti e fará di tutto per venire a salutare personalmente i visitatori che sbarcano sull’isola, attualmente questo ruolo é svolto da  Patsy Dan Rodgers.

Emma.

Seguici anche su Facebook Instagram!

VUOI VENIRE A VISITARE L’IRLANDA CON NOI? CLICCA QUI!
Tags: , , , , , ,

Related Article

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Rifiuto Centro privacy IMPOSTAZIONI DELLA PRIVACY