26 Mag, 2018 @ 2:34

Stufato di manzo alla birra e funghi selvatici

Ricetta Irlandese Stufato di manzo alla birra e funghi selvatici

Stufato di manzo alla birra e funghi selvatici

Ingredienti per 8 persone:

50 g burro;

150 g di pancetta o di lardo;

300 g di scalogno, sbucciato e lasciato intero;

1 kg di manzo da stufato, a pezzi;

Sale e pepe nero macinato fresco, q.b.;

400 g di funghi selvatici misti;

1 litro di birra, tipo Murphy’s o Guinness;

1 bouquet di aromi.

Preparazione:

Sciogliere il burro in un tegame da frittura caldo e aggiungere la pancetta e a seguire lo scalogno.

Cuocere fino a raggiungere una doratura scura e trasferire in una casseruola larga. Aggiungere il manzo al tegame da frittura, condire con sale e pepe e cuocere fino a rosolare bene il tutto.

Trasferire nella casseruola.

Unire i funghi e cuocere per 12 minuti condire e poi passare nella casseruola.

Porre nuovamente il tegame da frittura sul fuoco ed usando una frusta raschiare tutti i pezzetti incollati sul fondo del tegame.

Versare la birra e continuate a raschiare per un altro minuto, questo processo è chiamato deglassare*.

Riversare nella casseruola la birra ed il sugo del tegame sul manzo e la verdura.

Aggiungere il bouquet di aromi, coprire la casseruola e cuocere in forno preriscaldato a 140°C per 2 ore.

Condire con sale e pepe, rimuovere il bouquet di aromi e servire con il purè.

Emma.

*Deglassare deriva da una parola di origine francese (déglacer) che indica un’operazione di cucina con cui si sciolgono i succhi di un arrosto o di una preparazione rosolata rappresi sul fondo e sulle pareti del recipiente di cottura, in modo da ottenere una salsa particolarmente saporita.

I succhi presenti in un cibo (per esempio un pezzo di carne) durante la cottura, infatti, tendono a caramellarsi e a trasformarsi in piccole incrostazioni scure che si attaccano al recipiente.

Per deglassare un fondo di cottura, lo si priva del grasso in eccesso e si «staccano» le incrostazioni con l’aiuto di un liquido (generalmente vino o brodo) che le scioglie e le trasforma in una salsa scura: questa si fa poi ridurre a fuoco vivo finché acquista una certa consistenza.

La salsa va poi di preferenza passata attraverso un colino,per renderla ancora più vellutata, la si regola quindi di sale e la si versa infine sull’alimento cotto.


Seguici anche su Facebook Instagram!

VUOI VENIRE A VISITARE L’IRLANDA CON NOI? CLICCA QUI!
Tags: , , , ,

Related Article

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Rifiuto Centro privacy IMPOSTAZIONI DELLA PRIVACY