Irlanda che Passione

La Leggenda delle Fate del Lago di Cristallo

C’è un lago in Irlanda nelle cui acque verdi e limpide si riflettono gli alberi del bosco che lo circondano e il cielo.

Tour Irlanda

In quel bosco, quando ancora era quasi del tutto incontaminato, nell’epoca in cui le persone vivevano solo con i mezzi che la natura offriva loro, vi era un giovane uomo.

Ogni mattina si alzava alle prime luci del Sole per andare a tagliare la legna che avrebbe poi venduto ai villaggi più vicini.

All’ora di pranzo il giovane boscaiolo andava a sedersi su una grossa pietra in riva al lago per sbocconcellare un pezzo di pane e formaggio che si era portato dietro mentre contemplava in solitudine la quiete quel luogo magico.

Un giorno, affamato e stanco, andò al lago per pranzare, ma vide che il suo solito posto era cambiato: la pietra su chi sedeva sempre, era caduta in acqua.

Decise di cercare un nuovo punto dove pranzare e si incamminò lungo le insenature del lago.

Si era appena seduto sotto un’alta quercia quando all’improvviso una risata cristallina infranse il silenzio.

Spaventato il ragazzo, si guardò intorno e ciò che vide lo lasciò senza fiato: due creature bellissime ed eteree volteggiavano sull’acqua, rincorrendosi e giocando senza neanche far increspare le onde.

Rimase lì a fissarle, dimentico la fame e la stanchezza, fin quando esse si allontanarono.

Il giorno seguente il giovane tornò nello stesso posto, nella speranza di poter rivedere le fate, e una mezz’ora dopo il suo arrivo eccole tornare!

Provò a chiamarle e salutarle, ma le due fatine fuggirono spaventate.

Così il ragazzo si trovò ogni giorno seduto sotto lo stesso albero a guardare la fate che giocavano e ogni giorno quando le salutava loro fuggivano.

Poi ebbe un’idea: provò a offrire loro un pezzo del suo misero pasto e la fata più giovane, incuriosita, si avvicinò, ma la sorella la trascinò via prima ancora che il ragazzo fosse riuscito a parlarle.

Andò così avanti per qualche giorno, poi il boscaiolo offrì alla fata più temeraria un bracciale di legno che lui stesso aveva intagliato.

Lei prese il bracciale e fu nuovamente trascinata via dalla sorella.

Il giorno successivo, all’ora di pranzo, arrivò una sola fata, che il giovane non aveva mai visto. Lei si avvicinò senza timore e gli rivolse subito la parola.

Tour Organizzato Irlanda

Chi sei, per importunare le mie figlie così?

Volevo solo parlare con loro.

Non ti è dato, umano.

Non volevo fare niente di male!

Che cosa vuoi da noi?

Mi sono innamorato…

Se sarai in grado di distinguere le mie figlie e riconoscere quella di cui dici di esserti invaghito, potrai sposarla, umano. E’ la mia unica offerta.

Il ragazzo acconsentì e osservò a lungo le due fate che giocavano, poi ne indicò una: portava il bracciale di legno che lui stesso aveva creato.

Quel piccolo particolare lo aveva spinto a scegliere, e scelse bene.

La Regina delle Fate gli concesse la mano della figlia più giovane e i due, finché vissero insieme, furono felici.

Emma.

Seguici anche su Facebook Instagram….E iscriviti al nostro gruppo!

VUOI VENIRE A VISITARE L’IRLANDA CON NOI? COMPILA IL FORM

Condividi l'articolo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
Categorie

Articoli Recenti

How to whitelist website on AdBlocker?

How to whitelist website on AdBlocker?

  1. 1 Click on the AdBlock Plus icon on the top right corner of your browser
  2. 2 Click on "Enabled on this site" from the AdBlock Plus option
  3. 3 Refresh the page and start browsing the site
error: Content is protected !!