Cork è anche conosciuta come The Rebel County, prese il soprannome di contea ribelle per la sua storia di indipendenza, dalle invasioni vichinghe alla guerra d’indipendenza irlandese fu teatro di una considerevole quantità di combattimenti.

Cork ospita il castello di Blarney, il mito popolare indica che baciando la pietra che si trova nel castello, verrá conferito al baciatore il dono della parlantina, grande eloquenza o abilità di adulazione.

blarney castle cork

La prima fabbrica che la Ford Motor Company costruì fuori dall’America era a Cork, da cui provenivano gli antenati del proprietario Henry Ford.

La cattedrale cattolica di St. Colman a Cobh ha il maggior numero di Carillon Bells in Irlanda e nel Regno Unito ben 49 campane.

Tutte le principali arterie di Cork sono costruite su canali del fiume coperti, il termine gaelico per Cork, Corcaigh, significa luogo paludoso.

Cobh,  era conosciuta come Queenstown e ospita lo storico porto di partenza per gli emigranti, noto anche come “La lacrima dell’Irlanda”.

Il porto di Cork si dice che sia il secondo porto naturale più grande del mondo, dopo il porto di Sydney in Australia.

“Órdha ar thonntracha mara long trí-chrann fá lántseol dualdaite idir dhá thúr dhearg ar charraigeacha dualdaite ar gach túr bratach airgid maisithe le sailtír dheirg “Leis an Rosc” Statio Bene Fide Carinis. ”

“O, sulle onde del mare una nave tre alberi a vele spiegate proprio tra due torri su rocce grezze pure proprie di ogni torre sormontata da una bandiera argento carica di un saltire del terzo” con il motto sullo stemma della città di Cork “Statio Bene Fide Carinis”, che significa un porto sicuro per le navi.

Contea di Cork è la più grande contea in Irlanda, Cork City è la terza città più grande appena dietro Belfast e Dublino.

Un sostenitore della colonizzazione del Nord America, Sir Walter Raleigh tra il 1585 e il 1588, investì in numerose spedizioni attraverso l’Atlantico, tentando di stabilire una colonia vicino a

Roanoke, sulla costa di quella che ora è la Carolina del Nord, e di chiamarla “Virginia” in onore della regina vergine, Elizabeth.


PRIMA DI PROSEGUIRE CON LA LETTURA CLICCA QUI E ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO SU FACEBOOK!


Ritardi, liti, disorganizzazione e indiani ostili costrinsero alcuni dei coloni a tornare in Inghilterra.

Tuttavia, hanno portato con sé patate e tabacco, due cose sconosciute in Europa al momento.

cork

Si dice che sir Walter Raleigh abbia piantato la prima patata in Irlanda vicino alla sua casa a Youghal, Cork, intorno al 1588.

Cork’s Glanworth Bridge detiene due record europei.

Il ponte a 13 archi fu costruito nel XV secolo e si dice che sia il ponte pubblico più stretto e più antico di uso quotidiano in Europa.

Questo bel ponte in pietra calcarea attraversa il fiume Funshion, vicino al castello medievale di Glanworth.

La sua lunghezza considerevole e gli archi arrotondati ben fatti rendono questo un impressionante attraversamento del fiume.

La stretta carreggiata è particolare ed é un esempio relativamente raro di un ponte non attrezzato, largo appena tre metri.

Emma.

Seguici anche su Facebook Instagram….E iscriviti al nostro gruppo!

VUOI VENIRE A VISITARE L’IRLANDA CON NOI? CLICCA QUI!
, ,

Post correlati

Menu