il soldato morto

Il Soldato Morto

Nello Shannon vi è un’isola in cui, se una sirena viene vista sedere sulle rocce al sole, la gente sa che da qualche parte lì vicino è stato commesso un crimine, perché ella appare solo per annunciare malasorte e detesta i mortali, gioendo delle loro sfortune.

Un giorno un giovane pescatore venne portato delle correnti contro l’isola, sopra una lunga striscia di sangue rosso, e dovette guidare la sua imbarcazione fin quando raggiunse le rocce dove era seduta la sirena, l’imbarcazione cominciò a girare su se stessa come in un vortice ed infine affondò tra le onde.

Egli non perdette tuttavia coscienza, si guardò in giro e vide che era in un bellissimo paese, con piante alte che crescevano dappertutto e la sirena venne da lui e cantò dolcemente, offrendogli vino da bere, ma lui non ne assaggiò, perché era rosso come sangue.

Quindi guardò in basso e con orrore vide un soldato che giaceva sul pavimento con la gola recisa e tutto intorno una pozza di sangue, non ricordò altro fin quando non si ritrovò nuovamente sull’imbarcazione che stava resistendo ad un uragano.

Improvvisamente venne scagliato contro una roccia, dove i suoi amici che lo stavano cercando lo trovarono e lo riportarono a casa.

Là sentì parlare di una strana cosa: un soldato, un disertore proveniente dall’accampamento di Athlone, in seguito venne sgozzato e volò oltre il ponte nel fiume, si trattava dell’uomo che il giovane pescatore aveva visto cadavere nella caverna della sirena.

Da quel momento non ebbe più pace o conforto fin quando non andò dal prete, che lo esorcizzó e gli diede l’assoluzione, la malvagia sirena delle rocce non lo tormentò più, nonostante ella infesti ancora le isole dello Shannon e cerchi di attirare vittime verso la loro morte.

Emma.

Seguici anche su Facebook Instagram….E iscriviti al nostro gruppo!

VUOI VENIRE A VISITARE L’IRLANDA CON NOI? CLICCA QUI!
,

Post correlati

Menu