Blarney Castle

Se ogni mito e leggenda su Blarney Castle e la Blarney Stone fossero veri, sarebbero leggendarie.

blarney castle cork

Sfortunatamente, la maggior parte dei miti e delle leggende che circondano il Castello e la Pietra di Blarney sembrano essere delle creazioni di fantasia.

La pietra fu messa nella torre del castello di Blarney nel 1446 ed è diventata una delle attrazioni turistiche di maggior successo in Irlanda.

La leggenda narra che se si bacia la pietra, venga concesso con il dono dell’eloquenza e l’abilità dell’adulazione.

Da dove venga la pietra e come sia arrivata fino a noi non é certo, la mancanza di una storia ha permesso che le spiegazioni mitologiche prendessero il sopravvento.

Vi sono racconti popolari, miti e leggende che circondano la Blarney Stone.
Una storia coinvolge la dea Clíodhna e Cormac Laidir MacCarthy.

Cormac fu turbato da una causa e temette che la sentenza sarebbe stata contro di lui, pregò la dea Clíodhna e lei gli disse di baciare la prima pietra che trova sulla strada verso la corte.

Al mattino, MacCarthy baciò la prima pietra che trovò e immediatamente gli fu data la capacità di parlare con eloquenza.

MacCarthy vinse il suo caso e in seguito portò la pietra da incorporare nel parapetto del castello.

Il più plausibile dei racconti coinvolge la regina Elisabetta I e Cormac Teige McCarthy.

La regina Elisabetta, voleva che i capi irlandesi occupassero le terre a suo titolo.

Blarney Stone

Cormac Teige McCarthy, il signore di Blarney, fu in grado di usare le parole e lo spirito per soddisfare la regina senza firmare i diritti sulla sua terra.

Alcuni affermano che la pietra diede a Cormac il dono dell’eloquenza dopo che una vecchia donna gli disse del potere della pietra mentre altri non credevano alla magia di essere entrati nell’abilità di Cormac di evitare i desideri della Regina senza offenderla.

Un’altra leggenda narra di una strega che salvata dall’annegamento ha rivelato del grande potere della pietra ai MacCarthy come ringraziamento per averle salvato la vita.

Altri credono che la Blarney Stone abbia passato del tempo in Scozia, di come sia finita lí è tutto un intrigo di racconti che risalgono al profeta Geremia.

Si dice che la pietra di Blarney fosse originariamente la pietra di Giacobbe dal Libro della Genesi e fu portata in Irlanda dal profeta Geremia, la pietra fu usata per la prima volta in Irlanda come trono oracolare e divenne nota come Lia Fail o “pietra fatale”.

Nel 1314, Cormac McCarthy inviò 5.000 uomini per aiutare Robert il Bruce re di Scozia  nella lotta contro gli inglesi nella battaglia di Bannockburn.

Molti credono che la Blarney stone sia un pezzo della pietra del destino, il posto a sedere del primo re di Scozia durante la sua incoronazione nell’847.

Si dice che la pietra sia stata donata all’Irlanda come ringraziamento per sostenere la Scozia nella battaglia di Bannockburn.

Il rapporto, pubblicato a marzo 2014 da un team di geologi dell’Università di Glasgow, ha confermato che la famosa pietra, che si dice offra il dono della parlantina a chiunque la baci  è al 100% irlandese.

Le storie sulle origini della pietra sono miti che la circondano come le credenze che la pietra fosse un singolo blocco di pietra blu, lo stesso materiale usato per costruire Stonehenge.

I geologi hanno scoperto che la pietra ha circa 330 milioni di anni e non ha nulla a che fare né con Stonehenge né con la Pietra del Destino.

I geologi, con sede presso il Museo Hunterian dell’Università di Glasgow, hanno esaminato una microscopica fetta della pietra.

Identificata come un tipo di pietra calcarea che è unica nel sud dell’Irlanda.

Emma.

Seguici anche su Facebook Instagram….E iscriviti al nostro gruppo!

VUOI VENIRE A VISITARE L’IRLANDA CON NOI? CLICCA QUI!




, , ,

Post correlati

Menu