L’Irlanda del Mistero – Parte 17

Mag 22, 2019 | Curiosità, Misteri

Uno degli hotel di lusso più famosi d’Irlanda è infestato da un’entitá.

Lo Shelbourne Hotel nel centro di Dublino è uno dei principali hotel a cinque stelle della capitale irlandese, che ha visto tra i suoi ospiti The Rolling Stones, Michelle Obama, Grace Kelly, John F. Kennedy, Michael Collins e Éamon De Valera.

Fondato nel 1824, da Martin Burke, nativo di Tipperary, quando ha acquisito tre case adiacenti che si affacciano su St. Stephen’s Green, la più grande piazza con giardino d’Europa.

Nei primi anni del 1900, Alois Hitler, Jr., fratellastro maggiore di Adolf Hitler, lavorava in questo hotel.

Al The Shelbourne, sono stati scritti capolavori letterari e la società irlandese è stata modellata.

Durante la Rivolta di Pasqua del 1916 l’hotel fu occupato da 40 soldati britannici sotto il capitano Andrews.

Il loro obiettivo era quello di contrastare l’esercito dei cittadini irlandesi e le forze volontarie comandate da Michael Mallin.

Nel 1922, la Costituzione irlandese fu redatta nella stanza 112, ora conosciuta come The Constitution Room.

A novembre e dicembre 2018, la UEFA ha utilizzato l’hotel come sede per disegnare club e paesi in numerosi tornei.

Oggi, come parte del patrimonio del Rinascimento, l’hotel è stato riportato al suo pieno splendore originale, ma solo i visitatori più coraggiosi scelgono di soggiornare in una delle sue camere, dove vi é un’attivitá di poltergeist e, in particolare, il fantasma di una ragazza dispettosa.

In un documentario firmato RTÉ, la direzione del sontuoso hotel ha ammesso che in diverse occasioni gli ospiti terrorizzati sono usciti dalle stanze urlando di paura.

Gli ospiti dell’albergo si sono lamentati cosí tanto che a un membro del personale è stato ordinato di dormirci per verificare se le affermazioni fossero vere.

Si ritiene che lo spirito dell’albergo sia Mary Masters, una bambina di sette anni che morì di colera nel 1791.

Tre anni fa, il famoso hotel era su tutti i giornali statunitensi, dopo che l’attrice hollywoodiana Lily Collins, figlia della popstar Phil Collins, ha partecipato al talk-show americano “Late Night with Jimmy Fallon” per raccontare la sua agghiacciante storia.

Ha rivelato a milioni di telespettatori che mentre soggiornava nell’elegante hotel di St. Stephen’s Green per girare il film “The Mortal Instruments: City of Bones”, quando ha sentito la presenza di un fantasma ridacchiante.

Ha raccontato di aver aperto gli occhi e di aver sentito una risata seguita da un’ondata d’aria attraverso il corpo e le porte sbattere.

Ora l’attività del poltergeist è destinata ad essere investigata dai Ghost Hunters.

Kelly, 48 anni, il cui team utilizza gadget hi-tech tra cui termocamere e potenti apparecchiature audio nelle loro indagini, ha dichiarato: “L’inquietante Hotel Shelbourne sembra uno dei casi più interessanti. Sono estremamente entusiasta di ciò che potremmo trovare lì”.

Emma.

Seguici anche su Facebook Instagram….E iscriviti al nostro gruppo!

VUOI VENIRE A VISITARE L’IRLANDA CON NOI? COMPILA IL FORM

Chi Siamo

Viaggio in Irlanda
Preventivo Viaggio Irlanda

Archivi

Categorie