Weile Weile Waile

Ott 7, 2019 | Leggende

Quando pensiamo alle filastrocche per bambini le immaginiamo allegre che accompagnano i loro giochi, ma qui in Irlanda c’è un’eccezione: Weile Weile Waile!

Questa canzoncina, era molto popolare tra i bambini, anche se trattava di un tema oscuro.

La canzone è una variante di una ballata omicida chiamata “The Cruel Mother” o “The Greenwood Side”, dove viene descritta una donna anziana che viveva nei boschi e accoltella un bambino di tre mesi con un temperino lungo ed affilato. 

Questa raccapricciante ballata, nel mondo politicamente corretto di oggi, non sarebbe ideale da far ascoltare a dei bambini, ma era lecita in un’epoca in cui poesie e canzoni venivano usate per spaventare i piccoli e tenerli lontano da luoghi come i boschi.

La filastrocca puó essere ricondotta alla Grande carestia irlandese quando le famiglie non erano in grado di nutrire i loro figli a causa della povertà estrema e alcune madri ricorrevano all’infanticidio.

Weile Weile Waile apparve per la prima volta in una stampa verso la fine del XIX secolo documentata per la prima volta da Francis James Child, studioso e folclorista americano e il suo contenuto ricondotto a tragici eventi del 1840.

Il termine, Weile Weile Waile, proviene dal medioevo, Wailowai era un’esclamazione di estremo dolore del 10° secolo e con il passare del tempo e il modificarsi della lingua si trasformò in Weile Waile che divenne un popolare giro di parole nella regione di Dublino nel 1800. 

C’era una vecchia che viveva nei boschi, weile weile waile.

C’era una vecchia che viveva nei boschi, giù dal fiume Saile.

Ha avuto un bambino di tre mesi, weile weile waile.

Ha avuto un bambino di tre mesi, giù dal fiume Saile.

Lei aveva un temperino, lungo e affilato, weile weile waile.

Aveva un temperino, lungo e affilato, in fondo al fiume Saile.

Ha bloccato il temperino nel cuore del bambino, weile weile waile.

Infilò il temperino nel cuore del bambino, giù vicino al fiume Saile.

Si sono sentiti tre colpi rumorosi, bussano alla porta, weile weile waile.

Si sono sentiti tre colpi forti che si abbattono sulla porta, giù dal fiume Saile.

C’erano due poliziotti e un uomo, weile weile waile.

C’erano due poliziotti e un uomo, in fondo al fiume Saile.

La portarono via e la misero in prigione, weile weile waile.

La portarono via e la misero in prigione, vicino al fiume Saile.

Hanno messo una corda intorno al collo, weile weile waile.

Hanno messo una corda attorno al suo collo, giù dal fiume Saile.

Hanno tirato la corda e lei è stata appesa, weile weile waile.

Hanno tirato la corda e lei è stata appesa, giù dal fiume Saile.

E quella era la fine della donna nei boschi, weile weile waile.

E quella fu anche la fine del bambino, giù vicino al fiume Saile.

Emma.

Seguici anche su Facebook Instagram….E iscriviti al nostro gruppo!

VUOI VENIRE A VISITARE L’IRLANDA CON NOI? COMPILA IL FORM


Chi Siamo

Viaggio in Irlanda
Preventivo Viaggio Irlanda

Archivi

Categorie