Vulcani Irlandesi – Parte 2

Dic 4, 2019 | Luoghi, Vulcani

Seconda parte dell’articolo dedicato ai vulcani, in cui analizzeremo alcuni dei piú noti.

Se avete perso o volete rileggere la prima parte cliccate QUI.

Croghan Hill

Nella contea di Offaly, che è ciò che resta di un vulcano spento, il celebre geologo Frank Mitchell un tempo chiamava l’ex vulcano “l’ombelico d’Irlanda” perché si trova in mezzo alle grandi torbiere delle Midlands.

Con i suoi 235 metri di altezza, Croghan Hill, offre oltre alle fantastiche vedute delle contee circostanti un tumulo che si ritiene essere un luogo di sepoltura dell’età del bronzo.

La collina ha avuto un posto importante proprio nella storia irlandese, St. Brigid é nata vicino a Croghan Hill. 

Un tempo era la casa di uno dei tre reali di Leinster e veniva utilizzato dalla famiglia O’Neill per sorvegliare la loro terra. 

È stato anche il luogo in cui è stato scoperto il “Vecchio uomo di Croghan ” nel 2003, una mummia di palude incredibilmente ben conservata, di un uomo dell’età del ferro, che si ritiene sia morto tra il 362 aC e 175 aC

Giant’s Causeway 

Giant's Causeway

Come dice la leggenda, le Giant’s Causeway sono i resti in rovina di un sentiero che unisce l’Irlanda alla Scozia. 

Costruito dall’eroe mitologico irlandese Fionn Mac Cumhaill per poter combattere il gigante scozzese Benandonner. 

Il percorso termina sull’isola di Staffa (Scozia), piú precisamente nella Fingal’s Cave, dove appare lo stesso fenomeno naturale.

La leggenda, che collega le due strutture, è in effetti geologicamente corretta. 

Sia le Giant’s Causeway che la Fingal’s Cave sono state effettivamente create dallo stesso antico flusso di lava, che potrebbe aver formato, un tempo, un ponte tra i due siti.

In realtà, questo sito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO è un paesaggio unico di 40.000 colonne e scogliere incastonate in basalto, il risultato di un’antica eruzione vulcanica. 

Si pensa che le colonne siano state create tra 50 e 60 milioni di anni fa.

Slieve Gullion 

Viaggio in Irlanda

Sono presenti nella mitologia irlandese, nel racconto noto come The Hunt of Slieve Gullion, Áine e sua sorella Milucra cercano il leggendario eroe Fionn mac Cumhail.

Sapendo che Áine ha promesso di non sposare mai un uomo con i capelli grigi, Milucra lancia segretamente un incantesimo sul lago in cima a Slieve Gullion, in modo che chiunque vi nuotasse diventasse anziano. 

Lei inganna Fionn chiedendogli di prendere il suo anello d’oro dal lago e lui emerge come un vecchio con i capelli grigio-bianchi. 

I suoi uomini, i Fianna, la costringono a dargli una pozione riparatrice dalla sua cornucopia. La giovinezza di Fionn ritorna, ma i suoi capelli non tornano al suo colore originale. 

Si dice che questa sia l’origine del suo nome, Fionn, che significa “bianco”.

Slieve Gullion é anche il luogo in cui il leggendario eroe Cú Chulainn ricevette il suo nome e abbandono il nome della sua infanzia Sétanta.

Secondo il mito, la montagna prende il nome da Culann, il fabbro.

Loch Na Fooey 

L’area intorno al Loch Na Fooey e al vicino villaggio di Finny è conosciuta come il sito dell’antico vulcano Finny, che si è formato 490 milioni di anni fa, quando l’oceano Iapetus si é chiuso.

La morfologia del vulcano è scomparsa ma alcune rocce vulcaniche sono conservate nell’area.

Slemish

Slemish Mountain, Co.Antrim

E’ un vulcano spento formatosi durante il periodo Paleogene. 

Slemish Mountain è la leggendaria prima casa irlandese di Saint Patrick. 

Secondo la leggenda, Patrick, dopo la sua cattura é stato portato in Irlanda come schiavo e ha lavorato come pastore a Slemish Mountain per circa sei anni, dai 16 ai 22 anni, per un uomo di nome Milchu.

Fu durante questo periodo che Patrick si dedicó alla preghiera f come unica consolazione nella sua solitudine. 

In una visione fu incoraggiato a fuggire e tornare a casa e cosí fece.

Divenne sacerdote e tornò in Irlanda, presumibilmente per convertire il suo vecchio maestro. La leggenda narra che la sua vera conversione avvenne mentre era su Slemish con ogni condizione atmosferica, comunicando con la natura e pregando continuamente. 

Poiché Patrick non fu il primo vescovo cristiano a visitare l’Irlanda, il suo ministero fu limitato al Nord, dove fondò chiese e un sistema episcopale.

Emma.

Seguici anche su Facebook Instagram….E iscriviti al nostro gruppo!

VUOI VENIRE A VISITARE L’IRLANDA CON NOI? COMPILA IL FORM


Chi Siamo

Viaggio in Irlanda
Preventivo Viaggio Irlanda

Archivi

Categorie