The Poison Glen

Lug 1, 2020 | Luoghi, Misteri

Cosa si cela nella valle avvelenata ai piedi del monte Errigal?

Mistero e mitologia oppure una traduzione sbagliata?

Il Poison Glen è situato in una cornice scenograficamente spettacolare, ai piedi del Monte Errigal, nella contea di Donegal, una valle desolata e selvaggia situata a ridosso delle pendici delle Derryveagh Mountains.

Il glen è una particolare valle, solitamente molto allungata, profonda e con una forma ad U derivata dall’erosione glaciale.

Il Poisoned Glen è una delle aree più rinomate della Contea di Donegal per le sue ampie vallate, imponenti montagne e laghi luccicanti. 

La bellezza di questi paesaggi non ha paragoni, un affascinante spettacolo della natura.

Adagiata ai piedi del Monte Errigal e affacciata sulla splendida Poisoned Glen, troviamo le straordinarie rovine della Vecchia Chiesa di Dunlewey, il memoriale di una grande storia d’amore tra James e sua moglie Jane.

Perché questa zona si chiama The Poisoned Glen?

Il curioso nome della vallata, significa Glen Avvelenato, e nasce a causa di una traduzione sbagliata.

In origine quest’area era nota col nome di Gleann Neamh, ovvero Glen Paradisiaco. 

Nel tradurre il nome dal gaelico all’inglese, il cartografo inglese incaricato confuse la parola neamh con nimhe che significa invece avvelenato. 

Da quell’errore il luogo, paradossalmente uno dei più belli ed incontaminati dell’area e d’Irlanda, cominciò ad essere chiamato Valle avvelenata.

Ma come sempre vi é una spiegazione leggendaria, parallela a quella storica.

Il re di Tory, Balor, aveva una figlia meravigliosa che teneva chiusa in una torre fuori dalla vista degli uomini, poiché era stato informato da un druido che sarebbe stato ucciso da suo nipote. 

Balor aveva imprigionato Ethlinn in una torre di cristallo sorvegliata da 12 donne a cui era vietato dirle che esistevano altri esseri umani.

Cian, va sull’isola per riprendersi una mucca rubata da Balor, e con l’aiuto della druida Birog, riuscì a penetrare nella torre e a sedurre Ethniu che diede alla luce tre gemelli ma Balor li gettò nell’oceano. 

Due di essi annegarono o furono tramutati in foche, ma Birog ne salvò uno, Lugh, e lo affidò a Manannan mac Lir, che divenne suo padre adottivo.

Nell’epilogo della vicenda si narra di come, una volta cresciuto, il ragazzo ucciderà il nonno Balor colpendolo all’occhio destro con una freccia, compiendo così il vaticinio

All’ingresso di The Poisoned Glen si trova una di queste pietre e si dice che sia l’occhio avvelenato di Balor.

La musica qui é di casa, Clannad ed Enya sono cresciuti nelle vicinanze. 

Alle spalle del monte Errigal si trova il lago Altan ai piedi del monte Aghla Mór, il lago ha ispirato il nome del gruppo musicale Altan. 

Daniel O’Donnell e sua sorella Margo vivono non lontano a Kincasslagh.

Manus Lunny e la sua famiglia vivono qui e si reca in Scozia per suonare con il supergruppo celtico Capercaillie.

Emma.

Seguici anche su Facebook Instagram….E iscriviti al nostro gruppo!

VUOI VENIRE A VISITARE L’IRLANDA CON NOI? COMPILA IL FORM

Chi Siamo

Viaggio in Irlanda
Preventivo Viaggio Irlanda

Archivi

Categorie