Tlachtga la potente druida

Tlachtga, La Potente Druida 

Figlia dell’arcidruido Mug Ruith, Tlachtga incarna il mistero, la magia e il potere femminile in una terra ricca di miti e leggende.

Nella mitologia irlandese, Tlachtga, pronunciato “clocked-gah”, emerge come una figura intrigante, una potente druida le cui gesta e leggende hanno permeato le terre d’Irlanda per secoli. 

La storia di Tlachtga si intreccia con la figura del suo illustre padre, Mug Ruith, il leggendario arcidruido con poteri magici e la capacità di controllare le forze della natura, che abitavano sull’isola di Valentia, nel Kerry. 

Accompagnando Mug Ruith nei suoi viaggi attraverso il mondo, anche in Italia a scoprire le pietre sacre, Tlachtga apprese i segreti della magia e della natura, diventando lei stessa una maestra del mistico e dell’ignoto.

Tlachtga, era una druida di straordinario potere e rilevanza, la sua statura poteva raggiungere proporzioni enormi, mentre il suo respiro aveva il potere di scatenare tempeste spaventose, trasformando gli uomini in pietra. 

Si narra che abbia vissuto durante il regno di diciannove re, la sua vita si estende fino ai tempi di Cristo sulla terra. 

Tlachtga e suo padre viaggiavano per il mondo su Rath Ramach, una meravigliosa ruota infuocata che li trasportava con facilità. 

Mug Ruith perseguì la conoscenza e l’apprendimento come pochi prima di lui, e fu così che lui e Tlachtga studiarono sotto Simon Magus, menzionato nella Bibbia dove troviamo il reato che prende il suo nome Simonia. 

Simon Magus e Mug Ruith proseguirono nei loro studi di magia e stregoneria, inviando Tlachtga nel mondo per accumulare conoscenza quanto più possibile. 

Al suo ritorno, si accorsero che la sua conoscenza superava di gran lunga la loro.

Simon Magus era così indignato da questo fatto da violentare Tlachtga mentre il padre si trovava immerso nello studio della magia. 

Questo fu uno degli episodi più drammatici della vita di Tlachtga, che rimase incinta e morì dando alla luce tre gemelli: Dorb, Cuma e Muach. 

La nascita dei suoi figli avvenne sulla collina che in seguito sarebbe stata chiamata con il suo stesso nome, Tlachtga, un luogo destinato a diventare un centro di potere e mistero nella mitologia irlandese.

La collina di Tlachtga, conosciuta anche come Hill of Ward, situata nella contea di Meath, occupa un posto di rilievo nel panorama mitologico e storico dell’Irlanda antica. 

E’ proprio qui su questa piccola collina nel mezzo della campagna irlandese è il luogo dove ha avuto inizio Samhain.

Uno dei rituali più significativi era l’accensione dei fuochi invernali durante Samhain, che si celebrava dal tramonto del 31 ottobre al tramonto del 1° novembre. 

Questo antico festival celtico segnava la terza festa del raccolto e il passaggio verso l’inverno, ed era un momento di transizione ricco di festività e riti propiziatori. 

La leggenda narra che fu istituito il fuoco di Tlachtgha, durante il quale era consuetudine riunirsi alla vigilia del Samhain per offrire sacrifici a tutti gli dei, ed era obbligatorio, sotto pena di multa, spegnere i fuochi d’Irlanda quella notte, e agli uomini d’Irlanda era proibito accendere fuochi tranne che da quel fuoco.

Oltre alla sua importanza mitologica, la collina di Tlachtga ha un ricco patrimonio storico e archeologico. 

Studi e scavi recenti suggeriscono che questo luogo sia stato utilizzato per cerimonie e feste fin dalla tarda età del bronzo, circa 1200-500 a.C., fino al periodo altomedievale.

Tlachtga continuò ad avere un ruolo significativo nel periodo storico, fungendo da punto di raccolta e segnando il confine tra due regni. 

Era uno dei luoghi principali nel regno di Midhe, insieme a Tara, Teltown e Uisneach, e fu teatro di eventi storici cruciali, come la morte del re gaelico Tigernán Ua Ruairc nel 1172.

Tlachtga o Hill of Ward, è situata vicino ad Athboy, Co Meath a meno di 20 km dalla famosa collina di Tara.

La figura di Tlachtga e la collina che porta il suo nome rimangono avvolte nel mistero e nella meraviglia della mitologia irlandese. 

Come potente druida e madre di leggende, Tlachtga incarna il profondo legame tra l’Irlanda antica e le forze mistiche della natura.

Attraverso le generazioni, la sua eredità è vissuta nelle celebrazioni e nei racconti tramandati di Samhain, nel richiamo dei fuochi che ardono sulle colline sacre, e nell’eco delle sue gesta che permea la storia e la cultura dell’Irlanda. 

La collina di Tlachtga, con la sua storia ricca e complessa, rimane un monumento alla potenza del mito e alla persistenza del passato nelle terre celtiche.

Emma

Condividi l'articolo!

Categorie

Articoli Recenti

error: Content is protected !!
cosa vedere in Irlanda

CI TENIAMO ALLA TUA PRIVACY!

Questo sito web utilizza solo cookies tecnici necessari al suo corretto funzionamento. Per rispettare la privacy dei nostri utenti utilizziamo Matomo Ethical Analytics per il tracciamento del traffico al solo scopo di capire quali contenuti suscitano maggior interesse nei nostri lettori.

Se lo desideri puoi disabilitare il tracciamento in qualsiasi momento clicca QUI.